Torta Sbrisolona Piacentina

Dolce tipico della cucina piacentina, la torta sbrisolona è una delizia a base di mandorle che non può mancare sulle tavole imbandite per le feste o per la domenica.

La ricetta che stiamo per regalarvi ci è stata tramandata di generazione in generazione ed ancora oggi la utilizziamo, proprio come una volta, per proporla nei tre punti vendita Amendolara a Piacenza, utilizzando i migliori ingredienti reperiti presso le nostre botteghe.

La ricetta della torta sbrisolona by Amendolara

Ingredienti:

200gr di burro Amendolara, 200gr di Farina “00”, 200gr di farina di mais, 2 tuorli, 180gr di zucchero, 150gr di mandorle tritate.

Burro Amendolara e uova fresche reperite presso i nostri negozi di Piacenza

Procedimento:

In una terrina capiente mischiate tutti gli ingredienti secchi (farina “00”, farina di mais, zucchero e mandorle tritate). In un’altra ciotola amalgamate il burro ed i due tuorli. Unite poi i due composti mescolando bene con le mani, lasciando l’impasto omogeneo ma granuloso nell’aspetto. Versate tutto dentro ad una teglia (idealmente di 24cm di diametro) precedentemente imburrata e infarinata, cercando di sistemarlo alla stessa altezza, poi infornate a forno statico preriscaldato a 180° per 40 minuti circa. La torta sbrisolona sarà pronta quando vedrete la sua superficie ben dorata.

Torta sbrisolona piacentina by Amendolara

Servitela una volta raffreddata: l’ideale è spezzarla con le mani ed abbinarla ad un vino dolce della zona.

Prenotatela direttamente al banco gastronomia dei nostri tre punti vendita per assicurarvi di poterla gustare in tutta tranquillità!

Filetto di maiale al forno con contorno di funghi

Pranzo della domenica o cena speciale, il filetto di maiale con i funghi è un piatto appetitoso che piace a tutti, grandi e piccini.La ricetta che utilizziamo noi è la stessa che si utilizza da quattro generazioni: ingredienti semplici ma di qualità reperiti presso le nostre botteghe e tanta, tanta passione per la cucina. Come la realizziamo?

La ricetta storica di Amendolara

In un tegame mettete dell’ olio extravergine di oliva, fate rosolare il filetto da tutti i lati per un paio di minuti affinché si crei una leggera crosta in grado di trattenere i succhi della carne. Pulite i funghi e rosolateli in padella con sale, cipolle e prezzemolo. Ungete con l’olio una pirofila adatta alla cottura in forno, mettete la carne ed il contorno di funghi, bagnate con vino bianco, sale e pepe e, se volete, potete mettere anche un bicchiere di brodo. Cuocete il filetto per circa 50 – 60 minuti a 180°C, ogni 15 minuti è necessario controllare che non si asciughi troppo e bisogna bagnare la superficie con il liquido che si crea sul fondo, oppure potete anche aggiungere altro brodo. Una volta sfornato, fate raffreddare leggermente il filetto e poi tagliatelo a fette spesse di circa mezzo centimetro.

Filetto di maiale al forno con contorno di funghi

Tutti gli ingredienti li potete trovare presso i nostri punti vendita ma, ancor di più, trovate spesso questo piatto già pronto nel banco gastronomia dei nostri negozi oppure, potete chiederlo su ordinazione.

TIPS & TRICKS

Attenzione! Se volete un filetto davvero perfetto è necessario adottare alcuni piccoli “segreti” da noi utilizzati:

  • attenzione alla rosolatura in padella prima della messa in forno: è fondamentale per trattenere i succhi della carne al fine di renderla morbida e saporita;
  • il punto di cottura ideale è 65° al cuore, da misurare con un termometro apposito;
  • se volete un piatto speziato, potete mettere la carne a marinare la sera prima con i vostri aromi preferiti.