Lasagne agli asparagi e speck

Pronunciando la parola “Lasagne” affiorano alla mente tanti ricordi dell’infanzia: profumi e sapori che ci hanno accompagnato sulle tavole in famiglia sin da piccoli, indelebili nella mente.

Altrettanto gustose sono le varianti di questo amatissimo piatto: la fantasia è il primo ingrediente – da dosare, però, in modo sapiente!

Asparagi e speck, formaggio Stelvio e grana padano: unendo questi elementi nasce una versione nuova, primaverile, dei piatti più amati della cucina italiana.

Ecco come la prepariamo.

La ricetta delle lasagne agli asparagi e speck by Amendolara

Per colorare la vostra tavola nelle occasioni di festa, vi guideremo nella preparazione di questo squisito piatto, utilizzando gli ingredienti che ci regala la primavera, reinterpretando a nostro modo una delle ricette più classiche e amate in Italia.

Ingredienti

Ingredienti per una porzione da 4 persone:

Per la pasta sfoglia: 500gr di farina, 5 uova, 1 cucchiaio di olio evo, 1 pizzico di sale

Per la besciamella: 200gr di burro, 200gr di farina, 200gr di latte, 1 pizzico di sale, q.b. di noce moscata.

Per il condimento: 500gr di asparagi, 150gr di speck tagliato a listarelle, 200gr di formaggio Stelvio senza lattosio, grana padano grattugiato, burro, sale.

Asparagi e Formaggio Stelvio senza lattosio dai nostri negozi

Procedimento

Per preparare le lasagne con asparagi e speck bisogna pulire gli asparagi eliminando la parte finale del fusto e lavarli accuratamente sotto l’acqua corrente. Gli asparagi vanno cotti in acqua bollente salata per circa 7-8 minuti, oppure se lo desiderate, potete cuocerli al vapore, e poi scolateli bene facendoli raffreddare. Tagliate gli asparagi a tocchetti lasciando intere le punte. Tagliate a quadrottini di circa 1cm per lato il formaggio Stelvio e preparate in una ciotolina lo speck a listarelle.

Poi, preparate la pasta all’uovo. In una ciotola unite la farina, le uova a temperatura ambiente, l’olio e il sale. Mescolate con una forchetta e poi con le mani. Quando l’impasto diventa compatto continuate ad impastare sulla spianatoia fino a che non raggiungete la consistenza desiderata. Sarà necessario avvolgere la palla in una pellicola trasparente e lasciarla riposare per una mezz’oretta.

Farina e uova freschissime
Farina e uova freschissime reperite presso i nostri negozi

Mentre riposa l’impasto, preparate la besciamella. Scaldate il latte nel pentolino aromatizzandolo con un pizzico di noce moscata e, parallelamente, sciogliete in un altro pentolino il burro. Quando il burro si sarà sciolto potete iniziare ad aggiungere la farina mescolando bene con una frusta per qualche minuto; è il momento di stemperare con il latte caldo, unito a filo, continuando a mescolare, fino a bollore, quando la salsa si sarà addensata. Una volta pronta, mettete la besciamella in una ciotola e coprite con la pellicola.

Burro per besciamella
Un burro di qualità: il burro Amendolara

E’ il momento di stendere e tirare la pasta ottenendo rettangoli di circa 2 mm di spessore e della larghezza/lunghezza desiderata a seconda della vostra teglia. Dovrete scottare i fogli in acqua bollente con un cucchiaio di olio e sale per circa due minuti ed asciugateli per bene.

Adesso dovete comporre le lasagne: sul fondo della teglia mettete uno strato di besciamella, un foglio di pasta all’uovo, ancora besciamella, una manciata di asparagi, una di formaggio Stelvio e qualche listarella di speck, dopodiché un’abbondante spolverata di grana padano. Continuate a comporre gli strati a piacimento.

Preparazione delle lasagne
Preparazione delle lasagne agli asparagi e speck

Mettete in forno per 20 minuti: 15 minuti con forno ventilato coprendo la teglia e 5 minuti con la funzione grill a teglia scoperta per creare la crosticina croccante in superficie.

Alla ricerca degli ingredienti? Li trovate presso le nostre botteghe!

Per un piatto di lasagne agli asparagi e speck davvero gustoso provate i freschissimi ingredienti reperiti nei nostri negozi:

  • Parmigiano Reggiano o Grana Padano scelti uno ad uno;
  • altri latticini (latte, burro Amendolara);
  • farina e uova di prima qualità;
  • formaggio Stelvio senza lattosio ;
  • asparagi da coltivazioni attentamente selezionate.

Non c’è tempo? Trovate le lasagne già pronte nei nostri negozi

Lasagne asparagi e speck già pronte nel banco gastonomia

Quando il tempo manca e non siete in grado di cucinare personalmente la nostra ricetta, potete trovare le lasagne già pronte da infornare in tutti i nostri negozi. Potete anche ordinarle comodamente chiamando il numero del vostro punto vendita preferito!

Buon Appetito!

Nidi di rondine

Un irresistibile piatto della domenica da mettere sulle vostre tavole, semplice da realizzare ma dal successo assicurato. Non c’è niente di meglio che provare a cucinare i nidi di rondine per accontentare tutta la famiglia con il delizioso ripieno di prosciutto e formaggio.

Questa ricetta è la stessa da sempre: anche in questa occasione vogliamo condividere con voi una ricetta della nostra tradizione, preparata da sempre nello stesso modo dalla famiglia Amendolara.

Il nostro consiglio è quello di preparare i nidi il giorno prima, per lasciare riposare il tutto una notte intera così da ottenere un piatto saporito e perfetto per stupire i vostri ospiti o la vostra famiglia.

La ricetta dei “nidi di rondine” by Amendolara

Ingredienti:

  • Per la pasta all’uovo: 500gr di farina, 5 uova, 1 cucchiaio di olio evo, 1 pizzico di sale
  • Per la besciamella: 100gr di burro, 100gr di farina, 100gr di latte, 1 pizzico di sale, q.b. di noce moscata.
  • Per il ripieno: prosciutto cotto Capitelli San Giovanni, formaggio Edamer in quantità variabile seguendo i propri gusti.
Nidi di rondine con prosciutto cotto e formaggio edamer

Preparazione:

Iniziate dalla pasta fresca: in una ciotola unite la farina, le uova a temperatura ambiente, l’olio e il sale. Mescolate con una forchetta e poi con le mani. Quando l’impasto diventa compatto continuate ad impastare sulla spianatoia fino a che non raggiungete la consistenza desiderata. Sarà necessario avvolgere la palla in una pellicola trasparente e lasciarla riposare per una mezz’oretta.

Farina e uova fresche dalle nostre botteghe

Dopo aver preparato la pasta fresca, il secondo step è quello di realizzare la besciamella. Scaldate il latte nel pentolino aromatizzandolo con un pizzico di noce moscata e, parallelamente, sciogliete in un altro pentolino il burro. Quando il burro si sarà sciolto potete iniziare ad aggiungere la farina mescolando bene con una frusta per qualche minuto; è il momento di stemperare con il latte caldo, unito a filo, continuando a mescolare, fino a bollore, quando la salsa si sarà addensata. Una volta pronta, mettete la besciamella in una ciotola e coprite con la pellicola.

Finalmente, potete dedicarvi al ripieno non prima di aver steso e tirato la pasta ottenendo un rettangolo di circa 2 mm di spessore e scottandola in acqua bollente con un cucchiaio di olio e sale per circa due minuti. Poi, trasferite il foglio di pasta su pellicola dopo averla attentamente asciugata.

Lasciate libero qualche centimetro di pasta dai bordi, distribuite ora la besciamella raffreddata come primo strato, qualche cucchiaio abbondante; poggiate poi le fette di prosciutto cotto e successivamente quelle di formaggio. Un accorgimento potrebbe essere quello di bagnare i bordi vuoti per renderli adesivi. Ora potete arrotolare la pasta ed il suo ripieno e lasciare riposare una notte.

Il giorno dopo, prendete il rotolo e tagliatelo a fette di spessore 1-2cm circa. In una teglia, mettete uno strato di besciamella ed adagiatevi le fette, ricoprite con altra besciamella e formaggio grana grattugiato.

Infornate per 15 minuti circa a 180° (forno ventilato) e servite ben caldo.

Quando e dove trovate i nidi di rondine?

Questa squisitezza si trova nel reparto gastronomia in tutti i nostri punti vendita il lunedì, mercoledì e sabato ma potete anche prenotarla direttamente chiamando il vostro negozio più vicino.

E per chi vuole testare la ricetta, potete reperire tutti gli ingredienti freschissimi presso le nostre botteghe.

Nidi di rondine by Amendolara

Buon Appetito!